Cosa facciamo

Attività con le Scuole

 

Come parte delle attività di sensibilizzazione e di informazione sui diritti dei bambini, la Fondazione organizza numerose attività per le Scuole, eventi, ad esempio in occasione della Giornata Mondiale dei diritti dell’Infanzia e laboratori ludico educativi come Bambini all’Opera, un programma realizzato in collaborazione con il Comune di Milano e il Teatro alla Scala.

 

BAMBINI E RAGAZZI ALL’OPERA

L’obiettivo del progetto è di far vivere ai bambini momenti creativi e ludici, per avvicinarli in modo non superficiale alla complessa struttura del Teatro alla Scala, importante patrimonio culturale della città. La chiave di lettura è la conoscenza del lavoro delle maestranze che operano nei suggestivi laboratori della Scala Ansaldo e che contribuiscono con la loro professionalità a determinare il prestigio del teatro.

Il progetto si articola in due proposte educative:

 

1. Visite guidate ai Laboratori Scala Ansaldo per assistere in tempo reale alla realizzazione delle lavorazioni artigianali degli allestimenti scenici. Le visite sono condotte dalle guide Civita che oramai da anni collaborano con la Fondazione. Alle visite segue il Laboratorio teatrale ludico-didattico presso le singole scuole: il personale della Fondazione e attori professionisti si recano personalmente nelle scuole per svolgere un’ora di lezione di recitazione incentrata su esercizi volti a stimolare l’attenzione e la concentrazione dei ragazzi e soprattutto la fiducia in se stessi e negli altri: tutti concetti essenziali che stanno alla base della recitazione.

 

2. Visita condotta dalle guide Civita alle sale del Museo Teatrale e al Piermarini, spesso con l’opportunità di assistere alle prove di un’opera teatrale. Le visite sono seguite da un’ora di Laboratorio multimediale interattivo nel Foyer del Teatro incentrato su un’opera lirica.

 

ATTIVITA' DI SENSIBILIZZAZIONE NELLE SCUOLE

Sono diversi anni che la Fondazione Francesca Rava – N.P.H. Italia lavora all’interno delle scuole con attività di sensibilizzazione volte ad insegnare a bambini e ragazzi, dalle scuole materne a quelle secondarie superiori, che ci sono realtà distanti dalla nostra “normalità”: mondi dove ai bambini vengono negati i diritti anche più semplici quali il cibo, l’acqua, una casa e l’amore di una famiglia.

In seguito al tragico terremoto del 12 gennaio 2010 in Haiti l’attenzione a questi temi è cresciuta notevolmente: numerosissime le scuole che ci hanno contattato per aiutarci e per avere notizie inerenti la nostra attività in questo poverissimo paese.

Da questa volontà di maggiore conoscenza del Paese più povero dell’emisfero occidentale e dal desiderio di essere in qualche modo di aiuto ai meno fortunati nasce il progetto di gemellaggio tra le classi delle scuole italiane e quelle dell’orfanotrofio N.P.H. Haiti a Kenscoff attraverso il quale si crea un’amicizia tra i ragazzi italiani e i loro coetanei Haitiani attraverso uno scambio di corrispondenza fatto di disegni, lettere e foto.

 

Per maggiori informazioni contattare:

Chiara del Miglio — [email protected]

tel — 02/54122917

 

Visita anche la sezione Aiutaci — Scuole

 


© 2000-2011 Fondazione Francesca Rava - NPH Italia Onlus
Informativa sulla privacy