Cosa facciamo

[[IMG:5060:CENTER:]]

La Barchetta rossa e la Zebra è un progetto genovese di Rete che coinvolge il Privato Sociale e le Istituzioni Pubbliche ed è sviluppato in sinergia con l'Amministrazione penitenziaria locale e dell'esecuzione penale esterna e con il Comune di Genova.

 

È finanziato dal Bando Prima Infanzia (0-6 anni) ed approvato dall'Impresa Sociale Con i Bambini.

L'obiettivo della “Barchetta Rossa e la Zebra” è duplice: da una parte, favorire e rafforzare la relazione dei figli che hanno un genitore in carcere o sottoposto a misure penali alternative. Dall'altra, promuovere la cultura della centralità indiscussa del bambino che, improvvisamente, si trova a vivere in una dimensione adulta e critica come quella carceraria.

 

Il Cerchio delle Relazioni è capofila del Progetto coordinato, in prima linea, dalle Associazioni territoriali genovesi del Terzo Settore: la Cooperativa Sociale Il Biscione, Veneranda Compagnia di Misericordia, il Centro Medico psicologico pedagogico LiberaMente, ARCI Genova e CEIS Genova.

 

La Fondazione Francesca Rava — N.P.H. Italia Onlus, a cui è stata affidata l'opera di riqualificazione delle aree dedicate all'incontro dei bambini con i genitori detenuti nelle due Case Circondariali, è project manager, partner e promotore del Progetto.

 

GUARDA QUI IL VIDEO CHE RACCONTA LE 4 AREE DEL PROGETTO "LA BARCHETTA ROSA E LA ZEBRA"

 

 

 


© 2000-2011 Fondazione Francesca Rava - NPH Italia Onlus
Informativa sulla privacy