Notizie

19 luglio, "Concerto in Arte", un dialogo tra musica e pittura a Palazzo Reale a Milano

 

!Save the date! Giovedì 19 luglio vi aspettiamo alla serata "Concerto in Arte", un dialogo tra musica e pittura, nella splendida cornice di Palazzo Reale, in occasione della mostra "Pittura oltre il limite" di Pino Pinelli che ripercorre cinquant'anni di lavoro dell'artista siciliano, tra i protagonisti dell'arte contemporanea.

 

All'interno di una delle sale di Palazzo Reale in cui è allestita la mostra (in programma dal 10 luglio al 16 settembre 2018) si terrà uno straordinario concerto del pianista e compositore Pietro Galizzi, che si esibirà con Marco Dalsass, violoncellista, Elisabetta Fanzini violinista e Stefano Solari al clarinetto.

 

La musica, prevalentemente classica ma non solo, è costantemente presente durante il processo creativo dell'Artista Pinelli; nel suo studio è spesso presente, infatti, un sottofondo musicale.

La musica composta da Galizzi si caratterizza, invece, per l'eleganza e la poetica raffinata, alcune sue composizioni inducono alla visualizzazione di immagini e situazioni, è una musica narrativa quasi come la colonna sonora di un personalissimo film.

 

Galizzi in questa serata proporrà brani tratti dal suo album "Dentro la sera", prodotto da Mario Fargetta e pubblicato nel 2017 da Smilax Publishing, oltre ad alcuni inediti che saranno inseriti nel suo nuovo cd di prossima uscita.

 

Il programma prevede, a partire dalle ore 18 la visita guidata alla mostra, alla presenza dello stesso artista, e a seguire, alle ore 20, il concerto.

 

Ingresso su offerta libera, suggerita 20€. Il ricavato della serata sarà devoluto a favore dell'Ospedale pediatrico Saint Damien in Haiti, che assiste ogni anno 80.000 bambini.

Prenotazione consigliata, posti limitati. Per info e prenotazioni alla visita guidata e al concerto: eventi@nph-italia.org, tel. 02 54122917.

 

 

Marco Dalsass

Si è esibito in formazioni da camera e da solista in Europa, nelle Americhe e in Oriente. Ospite alla Salle Pleyel di Parigi, alla Avery Fisher Hall di New York, al Ravinia Festival di Chicago, al Festival di Salisburgo, al Tanglewood di Boston, al Teatro Teresa Carreno di Caracas, alla Scala di Milano. Nel 1990 vince il premio per la migliore esecuzione di Ciaccona, Intermezzo e Adagio di Luigi Dallapiccola al Concorso Internazionale Cassadó di Firenze. Dal 1995 tiene il Master di Violoncello al Festival Internazionale di Monte San Savino. Ha suonato da solista con la Filarmonica di Zagabria, la Cork Town Orchestra di Toronto, l’Orchestra del Mitteleuropa l’Orchestra di Padova e del Veneto e altre ancora. Sempre da solista ha suonato con Mario Brunello, Dejan Bogdanovich, Sigisvald Kuijken, Chiara Banchini, Kristian Schneider, Filippo Gamba. Ha collaborato altresì in qualità di primo violoncello con l'Orchestra Italiana d'Archi e con l'Orchestra del Teatro La Fenice di Venezia. Diverse le sue incisioni discografiche con opere per violoncello solo, trio con pianoforte, violoncello barocco. Molteplici le dichiarazioni di stima nei suoi confronti da parte dei Maestri Franco Gulli, Aldo Ciccolini, Antonio Meneses, Giuliano Carmignola e Jurj Temirkanov.

 

Pietro Galizzi (pianista e compositore)

Ha studiato organo e composizione organistica presso il Conservatorio Giuseppe Nicolini di Piacenza. Ha suonato a lungo in diversi gruppi, variando da formazioni classiche a formazioni jazz e anche rock. Nel 2017 ha pubblicato il suo primo album di inediti per solo pianoforte, “Dentro la Sera”, con brani che possono essere definiti di musica contemporanea, basati su armonie immediate e comunicative. Ha presentato con successo l’album in diversi concerti. E’ in corso di pubblicazione il nuovo album, che vedrà il pianoforte accompagnato da altri strumenti, quali in particolare il violoncello, il violino e il clarinetto.

 

Elisabetta Fanzini (violino)

Professore di violino, diplomata presso il Conservatorio Giuseppe Nicolini di Piacenza e in seguito l’Accademia Nazionale Toscanini sotto la guida del Maestro Massimo Quarta. Docente di educazione musicale e violino presso, tra le altre, la Milestone School of Music, collabora con diverse istituzioni lirico-sinfoniche e accademiche, esibendosi in vari teatri europei.

 

Stefano Solari (clarinetto)

Si è diplomato in clarinetto presso il Conservatorio Giuseppe Nicolini di Piacenza, con la cui orchestra si è esibito in diversi teatri d’Italia. Ha militato in varie formazioni strumentali, tra le quali il gruppo Saxensemble col quale inciso un album.

 

Canale Eventi - 17-07-2018 - Segnala a un amico


© 2000-2011 Fondazione Francesca Rava - NPH Italia Onlus
Informativa sulla privacy