Notizie

Straordinario successo per la Serata a favore della Fondazione Francesca Rava – NPH Italia Onlus per i bambini di Haiti al Teatro alla Scala in occasione di Serata Nureyev.

Le étoile Bolle e Zacharova con guest internazionali e il Corpo di Ballo della Scala per i bambini dell’ospedale pediatrico N.P.H Saint Damien di Haiti

Teatro alla Scala al completo con tanti donatori e volontari, per la Serata Nureyev a favore della Fondazione Francesca Rava — NPH Italia Onlus per i bambini di Haiti. Il ricavato della Serata sarà devoluto all’Ospedale pediatrico N.P.H Saint Damien che, ogni anno, assiste 80.000 bambini nella poverissima Haiti.

Lo straordinario Corpo di ballo con le étoile Svetlana ZakharovaRoberto Bolle e i guest internazionali Marianela NuñezVadim Muntagirov, entrambi Principal del Royal Ballet, e Germain Louvet, étoile dell’Opéra di Parigi, si sono alternati sul palco con un repertorio di grande intensità, per omaggiare l’ottantesimo anniversario della nascita e il venticinquesimo della scomparsa del grande coreografo e ballerino; ricordando la sua carismatica personalità, attraverso un programma che ha ripercorso alcuni dei ruoli che Nureyev ha reso indimenticabili: La bella addormentata, Don Chisciotte, Apollo.

La Serata si è aperta con il saluto e la preghiera di continuare ad aiutare i bambini di Haiti, da parte di Mariavittoria Ravapresidente della Fondazione Francesca Rava N.P.H. Italia Onlus, salita sul palco al fianco di Padre Rick Frechettemedico in prima linea e da 30 anni direttore di NPH Haiti che, con la sua presenza, ha portato al pubblico della Scala una autentica testimonianza della drammatica realtà haitiana e di come, con un piccolo gesto, si possa contribuire a salvare tante vite.

In platea anche le autorità, il Sindaco Giuseppe Sala, il Prefetto Laura Lamorgese, le testimonial e volontarie, Martina Colombari, Paola Turci e tanti amici della Fondazione, come Carlo Cracco, Lorenzo Licitra, imprenditori e esponenti del mondo dell’economia come Gaetano Miccichè, presidente Banca IMI, Giampaolo Marini, AD di Rolex Italia e Marina Salomon.

Ogni giorno NPH e l’affiliata Fondazione St Luc assicurano a migliaia di bambini cure mediche, istruzione, accoglienza. Erano presenti da Haiti, Roseline e Rafael, ogni giorno al fianco di Padre Rick e leader di alcuni dei progetti NPH e Saint Luc sull’isola e la giovane Sonia, cresciuta nella Casa orfanotrofio NPH, che sogna di diventare psicologa per aiutare i propri “fratelli”.

In Haiti, ogni ora, 2 bambini muoiono per malnutrizione e malattie curabili. L’ospedale Saint Damien, unico  pediatrico dell’isola, è stato realizzato su progetto italiano ed è una struttura d’eccellenza, nonché Centro di riferimento per l’assistenza e la formazione del personale.

 

La Fondazione Francesca Rava ringrazia Intesa SanpaoloRolex per la partecipazione all’iniziativa.

Afferma Mariavittoria Rava, Presidente della Fondazione Francesca Rava — NPH Italia Onlus: “Siamo onorati che la Serata Nureyev, che omaggia un grande artista con le eccellenze del balletto internazionale, sia dedicata ai bambini di Haiti, tra i più sfortunati e dimenticati al mondo. A questi bambini l’Ospedale Saint Damien vuole offrire il meglio e siamo grati al Teatro alla Scala che ci permette di portare aiuto subito, continuando a farlo nel tempo con importanti serate come questa”.

Grazie anche a OMR, per il sostegno all’ospedale Saint Damien, a Mr & Mrs ItalyFavero Health Projects.

 

Lo spettacolo è terminato con il Défilé che ha accolto, in un grande abbraccio, le Étoiles, gli artisti ospiti, i ballerini del Teatro alla Scala e gli allievi della Scuola di Ballo dell’Accademia Teatro alla Scala. L’Orchestra dell’Accademia Teatro alla Scala è stata diretta dal M° David Coleman.

 

 

Foto della serata: Marco Erba/SGP

Canale Eventi - 03-06-2018 - Segnala a un amico


© 2000-2011 Fondazione Francesca Rava - NPH Italia Onlus
Informativa sulla privacy