Notizie

Il Sindaco di Milano visita l'ospedale pediatrico N.P.H. Saint Damien

                                                                                                                                                               Letizia Moratti Sindaco di Milano, ha visitato il 2 aprile i progetti umanitari N.P.H. in Haiti guidati dal sacerdote e medico in prima linea Padre Richard Frechette.

N.P.H. è presente in Haiti da 20 anni con numerosi progetti sostenuti dalla nostra Fondazione, che rappresenta l'organizzazione in Italia: un orfanotrofio con 600 bambini a Kenskoff, l'ospedale pediatrico Saint Damien a Tabarre, Scuole di strada per 4000 bambini, programmi di distribuzione alimentare alle famiglie più povere a Port au Prince e villaggi circostanti, il nuovo Centro di riabilitazione per bambini disabili Kay Saint Germaine, inaugurato lo scorso dicembre, e il nuovo progetto Francisville – città dei mestieri (www.francisville.org).

 

Il sindaco di Milano ha visitato l'ospedale pediatrico N.P.H. Saint Damien a Tabarre — Port au prince, realizzato grazie a tante donazioni dall'Italia e che dal dicembre 2006 assiste gratuitamente migliaia di bambini all'anno, salvandoli da malnutrizione e malattie come tbc, infezioni, causa di morte per 1 bambino su 3 al disotto dei 5 anni.

 

Tramite la Fondazione Francesca Rava — N.P.H. Italia Onlus, il Comune di Milano con EXPO 2015 ha sostenuto nel 2008 i programmi di distribuzione di cibo e acqua di Padre Rick che nei mesi scorsi hanno consentito la sopravvivenza di 12.000 famiglie (60.000 persone) duramente colpite dal rincaro dei prezzi e dalle conseguenze degli uragani dello scorso anno.

 

Il sindaco è rimasta molto colpita dal drammatica situazione dei bambini di Haiti ma anche dalla bellezza dei progetti italiani, e ha affermato che il Comune di Milano continuerà ad aiutare il paese e salvare con N.P.H. tanti altri bambini.

 

Canale Notizie - 02-04-2009 - Segnala a un amico


© 2000-2011 Fondazione Francesca Rava - NPH Italia Onlus
Informativa sulla privacy