Notizie

Continuano le operazioni di soccorso da parte dei nostri volontari impegnati a largo di Lampedusa. Recuperati tra giovedì e venerdì dal team 6 cinque barconi con 822 migranti a bordo

 

"Tra giovedì e venerdì abbiamo recuperato 5 barconi per un totale di 822 migranti provenienti da tutte le parti dell'Africa. Il recupero di tutte queste persone è stato frazionato in due giorni, alcuni recuperati direttamente da noi e altri invece da altre navi della Marina e successivamente trasferiti su nave San Marco.

Tra i migranti moltissimi bambini, adolescenti e circa 20 donne, di cui una incinta. Abbiamo provveduto a triagiare tutte le 822 persone attenendoci sempre al protocollo START. A livello medico abbiamo riscontrato patologie/sintomatologie varie: bronchite, astenia, tosse produttiva, disidratazione, ipotensione, lesioni sui glutei probabilmente dovute al contatto prolungato con la benzina, faringiti, raffreddori, febbricole, dolore agli arti inferiori dovuto alla postura mantenuta per tutto il viaggio, mal di mare.

Che dire, sono stati tre giorni di intenso lavoro insieme a tutto lo staff della nave che sempre lavora con passione e completa dedizione verso il prossimo. Ogni migrante ha la propria storia da raccontare, intere famiglie che lasciano la guerra nella speranza di un futuro migliore per i propri figli, mariti che lasciano mogli e figli nel paese di origine per cercare un lavoro in grado di mantenere l'intera famiglia. Non possiamo che augurargli tutto il bene del mondo, loro come noi hanno diritto ad una vita migliore."

 

Anna e Federico

Canale Notizie - 20-12-2013 - Segnala a un amico


© 2000-2011 Fondazione Francesca Rava - NPH Italia Onlus
Informativa sulla privacy