Notizie

Avviata la terza panetteria mobile “figlia di Francisville”, per portare pane lavoro e formazione nella comunità di Les Cayes.

 

Dopo la panetteria di Fond de Blancs e quella della baraccopoli di Citè Soleil nell’ambito del progetto Fors lakay, è stata avviata in Haiti nella settimana del terzo anniversario del terremoto, la terza panetteria giunta in container attrezzato dall’Italia. Si tratta di containers spediti dall’Italia attrezzati grazie ad un progetto dei tecnici volontari della Fondazione con forno, impastatrice, piano di lavoro, spezzatrice e che necessitano una volta giunti, di essere appoggiati su una base stabile e allacciati al generatore per portare velocemente pane, lavoro e formazione professionale nel cuore delle realtà piu disagiate.

La panetteria di Les Cayes è stata avviata dal volontario panettiere Giuseppe, da Pordenone, giunto in Haiti ai primi di gennaio, Valeria, coordinatrice del progetto Francisville, Augusnel, braccio destro di Padre Rick, cresciuto nell’orfanotrofio NPH di Kenscoff ma originario di questa cittadina e da 3 ragazzi haitiani formati nella panetteria di Francisville città dei mestieri a Tabarre: Henry, Bethel e Dieudonel. Paolo Basso, volontario della Fondazione ha aiutato il team con gli allacciamenti elettrici.

 

La produzione giornaliera è attualmente di circa 1000 panini; parte viene donata ai 300 bambini dell’adiacente Scuola di strada Saint Luc di Saint Paul du Sud, che il team di Padre Rick ha organizzato in questa zona poverissima; la restante parte viene venduta, per generare autosostenibilità. Mariavittoria Rava ha visitato il progetto, verificato l’andamento dei lavori e festeggiato con i bambini della zona l’avvio della produzione: "è stata una grande fatica di tutto il team installare questa panetteria in mezzo al nulla, in una zona davvero abbandonata da tutti ma dove vivono decine di migliaia di persone in condizioni molto difficili. Quindi l'emozione e la soddisfazione sono stati grandissimi quando il primo profumo di pane è uscito dal forno attirando bambini e persone che passavano di lì. Soddisfazione ancora più grande è stata ricevere i primi clienti che hanno comprato il pane attivando quindi il meccanismo di autosostenibilità che permetterà di sviluppare l'attività e aiutare i bambini dei nostri progetti nella zona."

Il prossimo passo sarà lo sviluppo di un’area di accoglienza con tavolini, una tettoia per generare ombra e ristoro, la possibilità di bere una bibita.

La panetteria di Les Cayes è stata realizzata grazie al prezioso sostegno alla Fondazione Francesca Rava da parte di Obikà che ha dedicato a questo progetto l’operazione di Natale “Babbi” per due anni consecutivi.

La formazione dei ragazzi che vi lavorano (condotta insieme ad altri 24 che lavorano nelle altre panetterie e a Francisville) e la prossima attività di copertura della panetteria è stata donata nell’ambito del progetto Comitato Haiti — Confindustria CGIL CISL UIL.

Le panetterie mobili sono lo sviluppo sul territorio della filosofia di Francisville città dei mestieri, il centro produttivo e di formazione professionale per giovani (50 impiegati attualmente), che produce beni e servizi essenziali, per le esigenze dei progetti NPH, ma anche per utenti esterni per raggiungere un regime di autosostenibilità. Le unità già operative, che crescono nel tempo, man mano che si raccolgono i fondi, sono il panificio (attualmente 5.000 panini al giorno), il pastificio (1600 kg di maccheroni e fusilli al giorno), l’officina meccanica, il laboratorio di carpenteria leggera, la fabbrica dei mattoni, il centro stampa, il laboratorio di burro d’arachidi, il car wash, la sartoria, il ristorante e il nuovo hotel Villa Francesca. Tutte le unità sono state avviate grazie all’arrivo di macchinari e materiali dall’Italia e al lavoro volontario di tecnici, professionisti, panettieri, meccanici italiani, che hanno accolto in Italia alcuni dei ragazzi e si sono recati periodicamente in Haiti per poter insegnare loro il mestiere e l’uso delle macchine.

 

AIUTACI!!

 

DONA CON 50€ 100 Kg di farina per 2000 panini

 

PER TUTTI GLI AGGIORNAMENTI VISITA IL NOSTRO BLOG fondazionefrancescarava.wordpress.com

 

 

 

Canale Notizie - 23-01-2013 - Segnala a un amico


© 2000-2011 Fondazione Francesca Rava - NPH Italia Onlus
Informativa sulla privacy