Notizie

Campus solidale a Genova della Fondazione Francesca Rava all’interno della Casa Circondariale Marassi. Un ponte tra carcere e città

 

Entusiasmo per il Campus solidale in Italia della Fondazione Francesca Rava N.P.H. Italia Onlus, organizzato nell'ambito del progetto "La barchetta rossa e la zebra", promosso e realizzato sempre dalla Fondazione, che intende contrastare la povertà educativa e favorire la relazione tra figli e genitori detenuti nelle Case Circondariali Marassi e Pontedecimo di Genova.

Due intense giornate in cui le volontarie della Fondazione Francesca Rava hanno visto da vicino la realtà della Casa Circondariale Marassi, istituto prettamente maschile. Accolte e accompagnate dal personale penitenziario, hanno visitato spazi interni ed esterni della C.C. in cui i detenuti svolgono attività lavorativa e formativa (aule, laboratori, panetteria, falegnameria, teatro dell’Arca).

 

Un percorso valorizzato dalle interessanti testimonianze raccontate degli agenti di polizia e dalle numerose domande poste dalle volontarie, per comprendere al meglio una realtà articolata e complessa come quella del carcere. Inoltre, le volontarie della Fondazione, hanno prestato il loro tempo per la tinteggiatura di 3 ampie stanze della C.C. dedicate al personale e all’accoglienza delle famiglie dei detenuti.

 

Un impegno vissuto con grande dedizione, poiché rispecchia parte delle finalità del progetto La barchetta rossa e la zebra, il cui obiettivo è anche quello di riqualificare alcune stanze all’interno delle C.C. Marassi e Pontedecimo, per favorire l’incontro tra figli e genitori detenuti; rendendo quindi gli spazi a misura di bambino, in attesa dell’incontro con la mamma o il papà.

 

Il Campus della Fondazione Francesca Rava è proseguito nei vicoli più affascinanti e suggestivi di Genova in cui si trovano alcune botteghe solidali, che sviluppano percorsi di riscatto per detenuti e detenute delle due C.C. liguri. Prima tappa nello store di Etta Rapallo, dell’associazione Sc’Art! in cui è stato presentato il progetto Creazioni al Fresco/Rici-Bag; laboratori creativi rivolti a donne detenute presso la C.C. Pontedecimo, in misura alternativa alla detenzione e ad ex detenute.

 

Secondo step nella bottega solidale che gestisce O’PRESS, progetto di economia carceraria da cui nasce la collezione Canzoni Oltre le Sbarre, linea etica di T-shirt realizzate dai detenuti nel laboratorio di serigrafia della V Sezione di Alta sicurezza della C.C. Marassi. La Fondazione Francesca Rava ringrazia il Gruppo EcoEridania per l’ospitalità messa a disposizione per le nostre volontarie. E la Direzione della Casa Circondariale Marassi di Genova per questa intensa esperienza di vita.

Canale Notizie - 12-06-2018 - Segnala a un amico


© 2000-2011 Fondazione Francesca Rava - NPH Italia Onlus
Informativa sulla privacy